Che cos’è la ludopatia: giorcare senza diventare poveri

Ludopatia significa disturbo da gioco d’azzardo, oppure, azzardopatia.

Azzardare significa mettere a rischio, in questa malattia riconosciuta l’analisi delle emozioni di gioco e delle sensazioni sono molto importanti nella diagnosi.

Ludo-patia unisce due parola: ludo=divertimento/gioco Patia=malattia. Una malattia che però è nel profondo, mentale, psicologica.

A livello medico, sono psichiatria e psicologia che se ne occupano. Nel 2013, la dipendenza da gioco d’azzardo è stata compresa del DSM, Manuale diagnostico dei disturbi mentali, sotto la voce dipendenze comportamentali. si uniscono anche le definizioni di disturbo del comportamento ma soprattutto del controllo degli impulsi.

Quando e perché si diventa ludopatici?

Il gioco d’azzardo unisce rischio e divertimento, a lungo andare quando si entra nella dipendenza psicologica e comportamentale si perde il senso della realtà. Si hanno quelle che vengono definite distorsioni cognitive, si pensa di riuscire a controllare gli esiti del gioco, di essere in situazione di perenne quasi vincita e invece si perde il controllo dei soldi che escono. E’ una condizione che creano soprattutto le videolottery a causa del gioco istantaneo su monitor. L’esperienza non è solo fisica, crea una situazione mentale dove il pensiero è completamente assorbito dall’esperienza del gioco e della vincita di denaro. La situazione che si creerà sarà quella di cercare disperatamente denaro per giocare impoverendo sé stessi e le famiglie.

I sintomi della ludopatia

Su Wikipedia sono elencati i sintomi del gioco d’azzardo patologico secondo il DSM.IV del 1994. Se si hanno solo cinque di questi sintomi si è a rischio.

  1. È assorbito dal gioco, per esempio è continuamente intento a rivivere esperienze trascorse di gioco, a pianificare la prossima impresa di gioco, a escogitare modi per procurarsi denaro per giocare;
  2. Ha bisogno di giocare somme di denaro sempre maggiori per raggiungere lo stato di eccitazione desiderato;
  3. Tenta di ridurre, controllare o interrompere il gioco d’azzardo, ma senza successo;
  4. È irrequieto e irritabile quando tenta di ridurre o interrompere il gioco d’azzardo;
  5. Gioca d’azzardo per sfuggire problemi o per alleviare un umore disforico, per esempio, sentimenti di impotenza, colpa, ansia, depressione;
  6. Dopo aver perso al gioco, spesso torna un altro giorno per giocare ancora, rincorrendo le proprie perdite;
  7. Mente alla propria famiglia, al terapeuta, o ad altri per occultare l’entità del coinvolgimento nel gioco d’azzardo
  8. Ha commesso azioni illegali come falsificazione, truffa, furto o appropriazione indebita per finanziare il gioco d’azzardo
  9. Ha messo a repentaglio o perso una relazione significativa, il lavoro, oppure opportunità scolastiche o di carriera per il gioco d’azzardo;
  10. Fa affidamento sugli altri per reperire denaro per alleviare la situazione economica difficile causata dal gioco.

Cosa significa gioco d’azzardo responsabile?

Gioco d’azzardo responsabile significa partecipare ai casinò anche con tanti soldi ma con consapevolezza, senza correre il rischio di perdere tutti i soldi ed entrare in uno stato di non controllo. Oggi il mondo dei casinò si è spostato sul Web ma ci sono delle buone notizie. La ludopatia con i suoi danni sociali su individui fragili, minorenni e le loro famiglie è contrastata da molto tempo. Ad esempio, in Italia, da poco è stato introdotto un archivio con persone segnalate dalle ASL come a rischio di ludopatia o in cura. Anche nelle legislazioni internazionali ci sono molte attenzioni a riguardo.

Molti bookmaker online hanno introdotto delle opzioni di autoesclusione ma anche delle attenzioni verso chi spende troppo e perde troppo. Ad esempio Zet Casino Mobile, descritta in questa recensioni per le sue attivazioni mobile, permette ai clienti a rischio o, addirittura alle loro famiglie, di attivare una Richiesta di Auto-esclusione per far chiudere il conto entro 24 ore.

Sono diverse, inoltre, le realtà che offrono assistenza psicologica e psichiatrica. In parte sono realtà estere, nel Regno Unito:

  • GamCare
  • Gamblers Anonymous
  • Gambing Therapy

Per l’Italia è il Gruppo Abele che indica molte associazioni che contrastano il gioco d’azzardo patologico e illegale. Potete cercare all’interno del sito, con pubblicazione il 13 maggio 2019, la mappa nazionale dei servizi contro la ludopatia.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *