Come spedire in sicurezza l’olio di oliva?

Spedire l’olio senza problemi

L’olio d’oliva è uno dei tesori della nostra terra, un prodotto apprezzato in tutto il mondo. Sia che abbiamo avviato un commercio di olio d’oliva, sia che vogliamo spedirlo ad un familiare o ad un amico che vive all’estero e che non sa rinunciare ai sapori tradizionali della sua terra, potremmo avere la necessità di spedire lontano il prezioso liquido.

Così come sappiamo, si tratta di un prodotto delicato, che deve essere trattato con il dovuto rispetto e la cura necessaria. Come possiamo spedirlo in tutta sicurezza?

Come proteggere il nostro pacco

Possiamo spedire comodamente via web il nostro olio. La nostra principale premura sarà quella di preparare il pacco nel modo giusto. Per quanto i corrieri siano attenti e scrupolosi, infatti, durante il viaggio questo potrebbe subire urti improvvisi. Utilizzando un imballaggio non consono corriamo diversi rischi. Innanzitutto che i recipienti si rompano, portando alla perdita del suo contenuto. Inoltre potremmo dover pagare una penale se a causa della nostra negligenza dovessimo danneggiare altra merce che viaggiava con il nostro pacco. Questi sono i motivi principali per cui prestare particolare attenzione.

La prima cosa che dovremmo sapere è che i contenitori di latta da 5 lt sono i più indicati per questo scopo. In alternativa, potremo spedire delle bottiglie di vetro da 0,75 lt.

In quest’ultimo caso, dovremmo acquistare delle cantinette di polistirolo in cui inserire le bottiglie. Dopo aver trovato un cartone della grandezza giusta (potremo usare anche uno riciclato, l’importante è che sia in buone condizioni), inseriamo le cantinette e successivamente le bottiglie. A questo punto non ci resta che sigillare per bene il pacco ed applicare su un lato l’etichetta di spedizione.

Nel caso delle lattine in metallo, procuriamoci un cartone adeguato, dei fogli di polistirolo ed un taglierino. Ritagliamo il polistirolo per ottenere un pezzo che si può inserire alla base del cartone. A questo punto riponiamo le lattine sul polistirolo. Continuiamo a ritagliare il polistirolo in modo che possa andare tra le lattine ed il cartone e tra le lattine stesse, in modo che non sbattano tra di loro durante il trasporto. In ultimo, inseriamo un pezzo di polistirolo nella parte superiore delle lattine. Anche in questo caso, chiudiamo e sigilliamo per bene il cartone. Cerchiamo di far aderire perfettamente lo scotch al cartone. Se possibile avvolgiamo il tutto con della pellicola estensibile, che ha uno spessore diverso rispetto a quella per alimenti. L’estensibile offre un’ulteriore rinforzo strutturale.

Ultime raccomandazioni

Se decidiamo di spedire delle lattine, ricordiamo che queste devono essere di 5 lt. Informiamoci anche sul peso massimo consentito, che in genere non dovrebbe superare i 30 kg.

Assicuriamoci di aver chiuso per bene i tappi. Applichiamo l’etichetta in modo che non si stacchi durante il trasporto. Oltre all’etichetta, scriviamo sul cartone con un pennarello i dati del mittente e del destinatario. In ultimo, eliminiamo o copriamo qualsiasi altra etichetta o codice a barre presenti sull’esterno che potrebbero mandare in confusione il corriere.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *